10 settembre 2022

BWT Alpine F1 Team si è qualificato decimo con Fernando Alonso e undicesimo con Esteban Ocon per il Gran Premio d’Italia di domani. A causa di diverse penalità correlate ai cambi di componenti motore, la griglia di partenza di domani sarà tuttavia stravolta rispetto alla classifica delle qualifiche di oggi.

 

 

 

In Italia, Fernando è riuscito a entrare ancora una volta in Q3, terminando la sessione di qualifiche in decima posizione. Il suo unico crono in Q3 è stato annullato per non aver rispettato i limiti della pista. Esteban, che deve fare i conti con una penalità di cinque posizioni sulla griglia di partenza per aver cambiato il suo motore a combustione interna, non ha potuto affiancare Fernando in Q3 mancandola per 68/1000 di secondo.

 

 

Esteban Ocon - P11/1'22''166: “Oggi, per noi, è stata una sessione di qualifiche perfetta. Alla fine, abbiamo mancato di poco la Q3 a causa di una Q2 non ottimale. Abbiamo perso la parte posteriore della vettura più volte e, a Monza, il minimo errore si paga in termini di tempo. Le varie penalità motore assegnate hanno davvero scombussolato la griglia di partenza di domani, quindi staremo a vedere che cosa succederà. Dopo aver ricevuto la mia penalità, partirò tredicesimo, neanche tanto male visto dove ci trovavamo oggi. Abbiamo tutto il potenziale per arrivare nella top 10 e domani ci attende una gara appassionante. Daremo il massimo per concludere bene il week-end e ottenere punti”.

 

 

Fernando Alonso - P10/1'22''089: “Arrivare decimo in Q3 oggi è stato un po’ deludente. Il mio ultimo crono (eliminato per non aver rispettato i limiti della pista) sarebbe stato abbastanza buono per l’ottava posizione, come mi è stato riferito, e questo è successo prima che venissero assegnate le penalità agli altri. Complessivamente, sembrerebbe che le nostre performance non siano state ottimali durante queste qualifiche rispetto al resto del week-end. La vettura si comporta bene e sembra avere un buon ritmo di gara. Tuttavia, dovremo fare attenzione a varie auto rapide che partono dietro di noi. Abbiamo segnato punti per dieci corse consecutive e domani cercheremo di arrivare a undici”.

 

 

Otmar Szafnauer, Team Principal: “Abbiamo perso un’opportunità d’oro durante le qualifiche di oggi e siamo un po’ delusi dalle nostre performance. Sulla vettura di Esteban abbiamo installato un nuovo motore a combustione interna. Nonostante la penalità di cinque posti sulla griglia che deve scontare, se consideriamo la visione d’insieme e teniamo conto delle penalità inflitte ad altri, le prestazioni non ne risentiranno troppo perché inizierà la corsa da una buona posizione. Di buon umore per tutto il week-end, Fernando è deluso dal fatto di non essere riuscito a tenere questo ritmo in qualifica e di non partire in una posizione migliore sulla griglia. Detto ciò, partirà comunque nella top 10 e avrà buone possibilità di fare punti. Domani si correrà il Gran Premio e, durante le ultime due manche, abbiamo dimostrato che la nostra vettura era competitiva in gara. Quindi l’obiettivo è il piazzamento di entrambe le vetture in zona punti”.