14 febbraio 2022

BWT Alpine F1 Team ha il piacere di presentare la composizione dell’Alpine Academy per il settimo anno di attività nel 2022. Jack Doohan e Olli Caldwell sono le due reclute dell’Academy e si uniscono a Caio Collet e Victor Martins, che fanno parte del programma con sede a Enstone per il secondo anno consecutivo. Questa promozione pone i riflettori sulla presenza internazionale di Alpine con piloti che rappresentano l’Europa, l’America del Sud e l’Oceania.

 

Quest’anno, Jack e Olli rappresenteranno l’Academy in Formula 2 pilotando rispettivamente per Virtuosi Racing e Campos Racing. Entrambi hanno fatto i loro primi giri nella categoria durante gli ultimi due incontri della stagione 2021.

 

Jack diventa il secondo pilota australiano a integrare i ranghi dell’Academy, seguendo così le tracce di Oscar Piastri. Lo scorso anno, Jack si è classificato secondo al Campionato FIA di Formula 3. Invece, Olli ha raggiunto l’ottava posizione con una vittoria all’attivo, dall’alto dei suoi diciannove anni.

 

Caio e Victor hanno entrambi ottenuto il rinnovo presso l’Academy. Il brasiliano continuerà l’avventura con MP Motorsport dopo essersi classificato nono all’esordio in Formula 3, mentre Victor si unirà ad ART Grand Prix, con la quale cercherà di proseguire il suo percorso sulla scia del suo primo anno, che l’ha visto trionfare per la prima volta nella disciplina.

 

Per l’Academy, il 2021 è stato l’anno più riuscito della storia con il titolo acquisito in F2 al suo primo tentativo da Oscar Piastri e il terzo posto di Guanyu Zhou dopo un’intensa lotta per il primo posto. Entrambi si preparano per i loro primi passi nel paddock della Formula 1, mentre Christian Lundgaard si dirige in America per l’IndyCar.

 

I quattro membri dell’annata 2022 dell’Alpine Academy inizieranno le loro campagne rispettive a Bahrein a supporto del primo Gran Premio di Formula 1 dell’anno (18-20 marzo).

 

Laurent Rossi, CEO di Alpine:

 

“L’Alpine Academy rimane un elemento estremamente prezioso di ciò che auspichiamo in Formula 1. Stiamo mettendo tutti noi stessi in questa missione per trovare la nuova generazione di piloti che possono entrare nella nostra scuderia di F1. È anche appassionante vedere quanto sia cresciuto il programma dal suo lancio nel 2016, in quanto lo scorso anno è stata la stagione più proficua finora. Tra noi diplomati nel 2021, Oscar ha aderito al nostro programma di Formula 1 come pilota di riserva ufficiale del team e quest’anno avrà un ruolo importante al fianco di Esteban e Fernando. Dobbiamo solo guardare i paddock della Formula 1 e dell’IndyCar per vedere due dei nostri ex protetti, a dimostrazione di tutte le qualità della struttura del programma per preparare i piloti ai massimi livelli”.

 

“Come ogni anno, nutriamo grandi aspettative nell’Academy e questa stagione non fa eccezione. Accogliamo due nuovi piloti, Jack e Olli, alleati al nostro duo in Formula 3 formato da Caio e Victor. Entrambi offrono il loro contributo con la loro personalità e il loro talento e non vediamo l’ora di scoprire in che modo i nostri piloti cresceranno in questa stagione, sia a livello individuale sia collettivo”.

 

Davide Brivio, direttore della gara di BWT Alpine F1 Team:


“Quest’anno l’Alpine Academy inaugura un nuovo ciclo, dopo una stagione 2021 costellata di tanti successi. I talenti promossi quest’anno sono molto interessanti e hanno un enorme potenziale. Jack e Olli iniziano entrambi la loro prima campagna completa in Formula 2 dopo aver già accumulato esperienza nella categoria lo scorso anno. Siamo certi che si adatteranno bene e che trarranno preziose lezioni dal loro primo anno nell’Academy. Caio e Victor continuano il loro programma per un altro anno e abbiamo grandi aspettative nei loro confronti. Ora diventeranno i membri più esperti dell’Academy, quindi non vediamo l’ora che ci mostrino tutto ciò che hanno imparato finora”.

 

Mia Sharizman, direttore dell’Alpine Academy:

 

“Siamo giudicati solo in base al nostro successo in pista e il nostro obiettivo in quanto Academy è sempre quello di vincere i campionati a cui partecipano i nostri piloti. Jack è appena arrivato secondo in Formula 3, dove ha dato prova di velocità come lo scorso anno durante il suo debutto in Formula 2. Olli entra nell’Academy dopo una promettente campagna in F3, in cui può vantare quattro podi e una vittoria. Siamo consapevoli del fatto che avranno bisogno di qualche corsa per abituarsi al nuovo ambiente, ma siamo anche convinti che si adatteranno durante la seconda metà della stagione. Victor e Caio sanno che è il momento di lottare per il titolo in F3 dopo un primo anno convincente nella categoria. Fanno parte dell’Academy da quattro anni ed entrambi hanno mostrato grandi segni di sviluppo, anno dopo anno. Victor ha vinto per la prima volta lo scorso anno e Caio ha ottenuto eccellenti risultati. Non vediamo l’ora che le loro rispettive stagioni inizino il mese prossimo”.